8 Marzo 2018 a Ferrara

8 Marzo a Ferrara

Alcune immagini dell’iniziativa organizzata da Udi Ferrara, CGIL, CGIL Spi e Centro Donna Giustizia in occasione della giornata dell’8 Marzo 2018

Logoramenti

Logoramenti

25 Febbraio 2018

in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sui/sulle sex workers e nell’ambito delle attività antidiscrimine previste dal Comune di Ferrara

Una serata in compagnia di Eva De Adamo (Transfer), Porpora Marcasciano (Mit Bologna) e Giulia Sudano (Ass. Orlando Bologna) per discutere sui temi di transessualismo, transfobia e sul dibattito esistente tra femminismo e transessualismo.

Performance video a cura di Eva De Adamo

Presentazione del libro “AntoloGaia. Vivere sognando e non sognare di vivere: i miei anni Settanta” di Porpora Marcasciano

Differenti lavori, uguali diritti

Campagne europee per il riconoscimento dei diritti civili dei/delle sex workers

Giornata Europea contro la tratta di esseri umani

18 Ottobre 2017

Giornata Europea contro la tratta di esseri umani

#Liberailtuosogno

Piazza che Accoglie

16 Settembre 2017

Piazza che Accoglie

Danze tradizionali nigeriane

#Respect - Camminata contro la violenza

#Respect

18 Settembre 2016

Camminata contro la violenza organizzata dalla Associazione Yujo di Ferrara

Lotto a Ferrara

8 Marzo 2017

#LottoaFerrara

Ferrara non tratta

18 Ottobre 2016

Giornata europea contro la tratta di esseri umani

 

Accendi la mente, spegni il pregiudizio

25 Marzo 2016

Evento organizzato dal Centro Donna Giustizia in collaborazione con il Copresc e i volontari in servizio civile, in occasione della XII Settimana d’Azione contro il Razzismo

Trilogia delle vesti

Ottobre – Dicembre 2015

Trilogia teatrale organizzata in occasione della ricorrenza della Giornata Mondiale contro la Tratta di esseri umani (10 ottobre) Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 Novembre) e 16 Giornata Mondiale contro la Violenza alle Sex Wolkers (16 Dicembre) – in cui danza, musica e teatro si fondono con un intento di sensibilizzazione alle forme di violenza. Il messaggio che trapela si traduce in significati positivi collegati ad un’idea di libertà, e mira a suscitare momenti di riflessione.