In riferimento alle disposizioni contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dpcm) dell’ 22 Marzo e all’ordinanza della Regione Emilia-Romagna per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sul territorio nazionale, si comunica quanto segue.

Il Centro Donna Giustizia, per ragioni di sicurezza collettiva al fine di garantire la tutela delle donne che afferiscono all’associazione e delle operatrici, riduce l’attività ordinaria  ai soli casi di emergenza. Sono da considerarsi sospesi colloqui, consulenze legali e psicologiche e azioni di accompagnamento ai servizi. Gli uffici rimarranno aperti e sarà comunque garantito il servizio di accoglienza telefonica.

Si raccomanda a chiunque si trovi a frequentare gli spazi del Centro di prestare attenzione e ad attenersi alle indicazioni ministeriali a tutela personale e collettiva.  Gli ingressi saranno contingentati al fine di evitare il sovraffollamento delle sale d’attesa e negli uffici saranno messi a disposizione gel per la disinfezione delle mani.

Sono altresì sospese riunioni, eventi e formazioni.

Tali disposizioni sono da considerarsi valide dal 9 Marzo nel rispetto delle indicazioni contenute nei Dpcm per l’emergenza Covid-19 (tale data è suscettibile a modificazioni in relazione agli aggiornamenti provenienti da istituzioni ed enti competenti in materia)

3 Comments

  1. Pingback: sildenafil generic

  2. Pingback: gnc ed pills

  3. Pingback: erection pills online