BANDO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - GRADUATORIE

Graduatorie di selezione per il bando di Servizio Civile Nazionale 2017/2018

CONSULTA QUI LA Graduatoria servizio civile

BANDO SERVIZIO CIVILE REGIONALE - GRADUATORIE

E’ disponibile online la graduatoria provvisoria per il Progetto di Servizio Civile Regionale per il progetto Dialoghi tra le culture, con inizio previsto a Settembre

Consulta qui la Graduatoria Servizio Civile Regionale

SERVIZIO CIVILE. PER GLI ALTRI. PER TE.

HAI L’ETA’ GIUSTA PER CAMBIARE LA TUA VITA?
Tutti i ragazzi e le ragazze dai 18 ai 28 anni, possono partecipare al Servizio Civile Nazionale.

Se hai deciso di vivere la vita con impegno e passione, il Servizio Civile è certamente la sfida che fa per te. È un’attività scelta volontariamente, aperta ai giovani italiani dai 18 ai 28 anni compiuti e ad alcune categorie di giovani stranieri, si svolge in Italia o all’estero. Secondo la Legge n. 64 del 2001 che l’ha istituito, il Servizio Civile Nazionale contribuisce alla difesa del nostro Paese con mezzi e attività non militari, e realizza i principi affermati dalla Costituzione di solidarietà sociale e d’impegno per il bene comune. È un’occasione unica per sentirsi parte utile della società, attivare le proprie capacità decisionali, imparare ad operare in gruppo, affinare la sensibilità, scoprire attitudini personali, sviluppare il senso di responsabilità…Vedrai: il Servizio Civile è un’esperienza che ti cambia la vita. E in soli 12 mesi, la rende più ricca.

TRA IL DARE E IL FARE…
…C’è tutto da guadagnare! Con il Servizio Civile ti impegni per la comunità e per la tua crescita personale: acquisti competenze e arricchisci il tuo potenziale umano.

Svolgendo il Servizio Civile all’interno di enti e organizzazioni, potrai acquisire abilità e sperimentare capacità personali. Sarà un anno di investimento formativo prezioso e coinvolgente… E poi, un progetto di Servizio Civile sarà anche l’occasione per incominciare a guadagnare: per il tuo impegno, infatti, ti verrà riconosciuto un assegno mensile per il servizio civile svolto. È anche garantita una copertura assicurativa per l’intera durata del progetto. Inoltre il periodo di servizio civile è riconosciuto valido a tutti gli effetti ai fini del trattamento previdenziale. Per il Servizio Civile all’estero sono previsti rimborsi e indennità. Alcune università, inoltre, possono riconoscere crediti per taluni progetti.
Insomma: tra il dare e il fare, con il Servizio Civile ci sono anche tanti vantaggi concreti per te.

MILLE VALORI, MILLE LAVORI
Assistenza sociale, educazione culturale, tutela del patrimonio artistico, difesa ambientale… Tanti e appassionanti i settori di intervento del Servizio Civile Nazionale.

Scegli il tuo Servizio Civile… su misura! Se i tuoi interessi riguardano la persona e la società, potrai impegnarti nell’area dell’assistenza: nei settori inerenti a prevenzione, cura, riabilitazione e reinserimento sociale. Ti interessano i temi legati all’ambiente? Puoi partecipare a un progetto incentrato su difesa ecologica, incremento e valorizzazione del patrimonio forestale, o protezione civile. Se invece preferisci impegnarti nella cultura, potrai occuparti di promozione, di educazione, oppure di salvaguardia del patrimonio artistico. Segui le tue passioni e le tue attitudini, o sperimenta nuovi ambiti di interesse. Scoprirai lavori e valori per crescere. E far crescere la società.

ABBIAMO UN PROGETTO PER I TUOI SOGNI
L’idea ti piace? Vuoi saperne di più? Chiama il CO.PR.E.S.C. della tua provincia.La tua Regione promuove il Servizio Civile Nazionale con progetti in Italia e all’estero. E mette a tua disposizione tutte le informazioni utili.

Informarsi è facile! per avere informazioni contatta il Coordinamento Provinciale degli Enti di Servizio Civile (Co.pr.e.s.c.) della tua provincia, così da poter avere per tempo tutte le informazioni utili sui progetti del tuo territorio e per essere orientati alla scelta più adatta a te.
Fra i tanti progetti proposti, troverai sicuramente quello che fa per te.

UNA SCELTA A PORTATA DI BANDO
Per la tua domanda di partecipazione al Servizio Civile Volontario, consulta i Bandi sul sito

Sul sito serviziocivile.it e al numero verde 800.507705 puoi trovare tutte le informazioni sui progetti proposti dalle organizzazioni private e dalle amministrazioni pubbliche: i Bandi, i posti disponibili nei progetti, le modalità di partecipazione. Ricorda che l’orario di servizio, viene stabilito dall’ente in relazione alla natura del progetto, e sarà indicato nel progetto stesso. Ricorda anche che potrai presentare una sola domanda per Bando, e che dovrai indirizzarla all’ente promotore del progetto prescelto, il quale curerà direttamente la selezione dei candidati. Successivamente il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale provvederà, attraverso un provvedimento scritto, ad avviare al Servizio i giovani selezionati. Scarica dal sito il modulo, compilalo e spediscilo nei periodi segnalati. Farai una scelta davvero importante: per gli altri, e per te.

UN ANNO AL CENTRO DONNA GIUSTIZIA
Già da diversi anni il Cdg ospita ragazze italiane e straniere in Servizio Civile.

Se da una parte il senso di quest’esperienza è certamente quello di vedere potenziati i servizi offerti dal Centro Donna Giustizia tramite la preziosa risorsa collaborativa delle volontarie, dall’altra l’obiettivo è soprattutto quello di fornire un’occasione importante, e probabilmente unica nel suo genere, di crescita personale e di educazione alla cittadinanza attiva, nell’ottica di contribuire alla creazione di strumenti di sostegno alle fasce più deboli della società e quindi allo sviluppo sociale,
culturale ed economico del territorio e di accrescere la consapevolezza in tema di riconoscimento dei diritti delle donne e contrasto alla violenza in ogni sua forma.
Ecco le ultime esperienze di Servizio Civile con il Centro Donna Giustizia
Nel febbraio 2014 è stato avviato il servizio civile di due ragazze straniere che hanno partecipato al progetto del Centro Donna Giustizia “Due strade parallele”.
Nel 2013 invece tre volontarie straniere ed una italiana hanno partecipato al progetto “Per Daniele: straordinario come voi” prestando servizio nei tre progetti del Centro Donna Giustizia: Oltre la Strada, Luna Blu ed Uscire dalla violenza.

Regione Emilia-Romagna
Ufficio per il Servizio Civile 
Viale Aldo moro, 21
Telefono: 051 5277022-7021
Visita il sito
e-mail: serviziocivile@regione.emilia-romagna.it

Coordinamenti Provinciali degli Enti di Servizio Civile
Visita il sito

CO.PR.E.S.C Di Ferrara
Via Brasavola 19 – 44121 Ferrara (c/o Caritas)
Tel: 327 8126010 – Fax: 0532741409
Visita il sito

e-mail: ferraracopresc@gmail.com

Orari dell’ufficio: (Operatrice: Antonella Silvestro)
lunedì, mercoledì e venerdì: 9.00 – 14.00
martedì e giovedì: 15.00 – 17.30

NUOVO BANDO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2017

 progetto  “Cosa facciamo noi, cosa puoi fare tu”

Scarica il Progetto e la Scheda di sintesi

Settore di intervento: ASSISTENZA
Area di intervento: A11
Scadenza: 26 GIUGNO 2017 ore 14:00
Numero di posti: 6

Sede di attuazione:
Centro Donna Giustizia, via Terranuova 12/b – Ferrara

HAI TRA I 18 E I 28 ANNI (non superati)?

SEI:

– cittadino italiano o appartenente ad un altro paese dell’Unione Europea;

– cittadino non comunitario regolarmente soggiornante;

VUOI DEDICARE UN ANNO DELLA TUA VITA AD UN PROGETTO DI SOLIDARIETA’ SOCIALE ED AVERE UN PICCOLO RICONOSCIMENTO ECONOMICO?

CANDIDATI PER PARTECIPARE ALLE SELEZIONI!!

 E’  POSSIBILE PRESENTARE UNA SOLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER UN UNICO PROGETTO, PENA L’ESCLUSIONE DALLA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE.

 Durata dei progetti: 12 mesi / 30 ore settimanali.

Il tuo impegno verrà riconosciuto dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale attraverso un assegno mensile di € 433,80 + un’indennità giornaliera per i progetti svolti all’estero.

PER SAPERNE DI PIÙ PARTECIPA

ALL’INCONTRO PUBBLICO 

Mercoledì 14 giugno 2017 alle ore 14.30

presso la Sala Riunioni del Centro Servizi per il Volontariato (AgireSociale)

via Ravenna 52 a Ferrara

(entrata sul retro da Via Ferrariola)

RICORDA:

La domanda va presentata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, a mano, a mezzo raccomandata AR, o via e-mail tramite Posta Elettronica Certificata.

Per la domanda occorre utilizzare esclusivamente l’apposita modulistica (allegati 2 e 3) scaricabile dai siti degli Enti, dal sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile o dal sito del Copresc ed allegare copia di un documento di identità.